EasyPol e la gestione finanziaria: uno sguardo al futuro

EasyPol evolve: è in fase di beta-testing EasyPol Banking, una nuova soluzione che ti permette di gestire al meglio le tue finanze.

EasyPol opera nel fintech, settore che sviluppa e fornisce prodotti e servizi finanziari attraverso le più avanzate tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT). 

Il settore è in forte crescita, sia per la pandemia da Covid-19 che ha richiesto un potenziamento dei servizi di pagamento digitali, sia in seguito alla direttiva europea PSD2 con cui la banca diventa “aperta”, più vicina alle esigenze dei consumatori finali.

I servizi finanziari diventano indipendenti dagli istituti bancari, aprendo le porte a Operatori Terzi che svolgono l’attività fulcro del digital banking: il Personal Financial Management (PFM), cioè la gestione finanziaria personale.

EasyPol evolve
[ torna al menu ]

In questo quadro normativo si inserisce EasyPol: dopo aver consolidato il suo posizionamento come servizio di pagamento digitale, l’obiettivo è diventare l’applicazione preferita dai cittadini europei per ottimizzare la propria gestione finanziaria.

Dopo il successo conseguito nel mondo dei pagamenti digitali, a breve uscirà sul mercato EasyPol Banking, un nuovo servizio integrato nell’app che permette di collegare più conti bancari e carte per usufruire di tante nuove funzionalità utili a gestire al meglio le proprie finanze.

In questo momento, il team della startup romana è a lavoro per sviluppare la nuova versione integrata di EasyPol, nonché in fase di raccolta fondi, aprendo così le porte del fintech a tutti i cittadini sensibili al tema della digitalizzazione.

EasyPol Banking è in fase di beta testing: infatti alcuni utenti hanno già avuto modo di provare alcune delle nuove funzionalità.

Lo sviluppo del prodotto sta avvenendo, infatti, orizzontalmente, al fine di ottenere uno scambio di informazioni e di suggerimenti per migliorare il prodotto.

 Questo a riprova del fatto che EasyPol è un servizio per il cittadino e a misura del cittadino: EasyPol siamo tutti noi che vogliamo un Paese più efficiente, più digitalizzato, con meno attese e meno sprechi.

EasyPol Banking in fase di beta-testing
[ torna al menu ]

Ma come è stata accolta la versione Beta di EasyPol Banking?

Ogni analisi che si rispetti parte dai dati, che il team di EasyPol raccoglie scrupolosamente per ottimizzare l’esperienza utente.

Nel 73% dei casi i beta-tester hanno reputato come “utili” le funzionalità presenti nell’app in questo momento. 

Il parere dei tester ha fatto emergere numerosi spunti di miglioramento sul fronte della user experience, che il team sta utilizzando per migliorarla.

Nell’ultimo mese, EasyPol Banking nella sua fase di testing ha visto:

  • quasi 500 collegamenti effettuati (tra conti, carte e e-wallet)
  • 40mila transazioni effettuate
  • 1,67 collegamenti effettuati per utente (tra conti, carte e e-wallet)
  • che le banche più utilizzate dagli utenti che hanno collegato conti/carta sono Fineco, UniCredit S.p.A. e Banca Mediolanum;
  • che le categorie di spesa più utilizzate sono Bonifico, Supermercati, Caffetterie e Ristoranti;
  • Wind, Apple, Netflix, Amazon, Spotify come pagamenti ricorrenti più frequenti.

Questi dati lanciano un messaggio ben preciso: la finanza digitale è il futuro… ed è già qui!

La finanza a misura di utente: un algoritmo di financial learning
[ torna al menu ]

EasyPol propone un’applicazione tramite cui è possibile amministrare in modo intelligente, innovativo e sicuro tutti i propri conti e carte grazie ad un’unica interfaccia facile e intuitiva, senza dover gestire i propri soldi dalle singole app delle banche.

L’obiettivo è quello di facilitare al cittadino la comprensione del mondo bancario offrendogli degli strumenti innovativi che lo supportino nell’amministrazione quotidiana delle proprie finanze. 

Sempre più persone, utilizzando diversi conti bancari e carte, si trovano a dover passare da un’app all’altra per gestire i propri fondi. 

Collegando conti e carte su EasyPol questa gestione caotica dei soldi cambierà: tramite un unico servizio, dall’interfaccia facile e intuitiva, si avrà una visione trasversale e interattiva dei propri dati finanziari.

Attualmente sono presenti in Italia diversi operatori che propongono PFM o servizi di pagamento digitale: EasyPol sarà la soluzione che integra in un unico servizio entrambi gli aspetti. 

Il punto di forza sarà l’algoritmo di financial learning basato su dati comparabili, comportamentali, transazionali, che permette di creare un valore accurato e dinamico di affidabilità creditizia a beneficio dell’utente interessato a forme di finanziamento, fornendo una panoramica più accurata e granulare sulla situazione finanziaria per garantirgli un accesso più agevolato al credito.

Attraverso gli scenari delineati dall’Open Banking, EasyPol vuole diventare il punto di riferimento in Europa per la gestione finanziaria personale e aziendale.

Vuoi diventare protagonista insieme ad EasyPol della rivoluzione della finanza digitale?

Scopri la campagna di equity crowdfunding su MamaCrowd!

 

Articoli in evidenza

Come fare pagamenti online in totale sicurezza
Tutto quello che devi sapere sui Pagamenti Digitali
EasyPol e i pagamenti digitali: una panoramica sul presente
OPEN BANKING: i nostri dati finanziari sono al sicuro?