EasyPol, l’idea da più di 200K cresciuta nel programma d’incubazione di Peekaboo

EasyPol si afferma una delle idee migliori nel Program di Peekaboo grazie al suo impatto sul territorio italiano.

L’ultima edizione del Program è terminata e siamo già pronti per ripartire ma nell’attesa ti raccontiamo le migliori storie che sono nate in Peekaboo per farti immergere nel mare delle idee che diventano startup.

La protagonista di oggi è EasyPol, un caso di successo in pochissimo tempo. Ti ricordi l’ultima volta che hai preso una multa?
Oltre alle maledizioni, di sicuro il primo pensiero è stato: “Devo pagare entro 5 giorni almeno evito la mora”.
Ma in realtà, quante volte davvero ci sei riuscito? La risposta la sappiamo: “Mai!”, a causa dei troppi impegni e del lavoro.
Non ti sentire solo, questo è un problema che accompagna la maggior parte di noi, infatti circa il 60% degli italiani non riesce ad approfittare dello sconto e questo produce un ricavo, solo nel Comune di Roma, di circa 180 Mln annui, generato dalla nostra pigrizia.
È proprio qui che si posiziona EasyPol.

All’inizio di Gennaio, arriva in studio Matteo Preziotti raccontandoci la sua spiacevole esperienza nel pagare la multa, convinto di poter creare un metodo di pagamento più veloce evitando spese non necessarie.

“Perchè non poter pagare la multa o qualsiasi altro tributo in generale con lo smartphone in soli 3 passi?”

Matteo Preziotti – CEO EasyPol

L’idea ha subito convinto anche Mohamed (CTO) Filippo (front-end) Fabrizio e Ludovico (web designer) e Francesco (developer) che hanno condiviso la vision di Matteo per supportarlo nello sviluppo del prodotto.

Il team, ha sviluppato un business model, analizzato i competitors e la fetta di mercato da attaccare.
E’ nata così EasyPol, idea diventata prodotto, il quale si colloca in una scena gigantesca, pensate che solo il mercato delle multe, ha un valore di 2Mld. e le transazioni (di pagamento di tributi in generale) verso le pubbliche amministrazioni nel 2020 saranno più di 150Mln.

Grazie a questo, in poco tempo è riuscita ad interessare e convincere nuovi partner tra cui Ancitel, (Associazione Nazionale Comuni Italiani Telecomunicazioni) società di servizi Tecnologici che opera con i Comuni Italiani e investitori, raccogliendo più  200K di budget.

A breve nello store potrai scaricare quest’app, con cui potrai:

  1. Scattare una foto sul QRcode di qualsiasi avviso di pagamento pagoPA o di una multa;
  2. Pagare con un click;
  3. Archiviare la ricevuta di pagamento in Cloud senza doversela conservare cartacea.

Da dopo l’estate EasyPol sarà disponibile in tutti i Comuni Italiani aderenti alla norma pagoPA fornendo finalmente ai cittadini un sistema di pagamento FACILE, VELOCE E SICURO.